Pietro Fiorentini spa

Via Enrico Fermi, 8/10 –  36057 Arcugnano (VI) 

Tel.: +39 0444 968 511

[email protected]

www.fiorentini.com

Attività

Cabina iniezione biometano in rete

Con l’iniezione di biometano il sistema gas assume un’altra natura: diviene rinnovabile. Affinché questo avvenga, il biometano deve attraversare qualità, misura, compressione o regolazione ed eventuale odorizzazione, prima di essere iniettato ed essere sfruttato esattamente come il gas naturale.

Forniamo nel mondo soluzioni integrate per ogni tipologia impiantistica, dall’iniezione di biometano diretta in rete di trasporto o distribuzione al caricamento e recepimento di carri bombolai.

La molteplicità delle competenze insite in un impianto d’iniezione biometano e la pluralità dei soggetti coinvolti, rendono il service il punto focale della nostra soluzione. Le nostre qualifiche spaziano dalle verifiche metrologiche, ispezioni ed interventi manutentivi alla conduzione dell’impianto di odorizzazione e suoi riempimenti. Questo ci permette di abbracciare tutte le attività richieste e costituire un’unica interfaccia diretta per il cliente.

Rilevando direttamente i parametri dell’impianto in continuo, possiamo gestire l’automazione da remoto ed informare in modo automatico e tempestivo di eventuali anomalie. Grazie alla nostra diffusa presenza territoriale, siamo in grado di minimizzare i tempi d’intervento per garantire una gestione dell’evento d’emergenza in modo ottimale.

Sistema Analisi Qualità

Il sistema di analisi qualità Pietro Fiorentini riconosce la composizione del biometano in arrivo grazie all’ausilio della gas cromatografia e si interfaccia con il complesso d’automazione, che intercetta e diverge il flusso verso monte qualora il biometano sia fuori specifica.

Misura Fiscale dei Volumi

La misura fiscale dei volumi di biometano immessi nella rete del gas naturale, assieme all’analisi di qualità, completa il quadro informativo richiesto dal gestore di rete per il bilanciamento e dal gestore dei servizi energetici ai fini contabili.

Riduzione o compressione

L’impianto d’iniezione di biometano è in grado di adattarsi alla variabilità della pressione di riconsegna stabilita dal gestore di rete, o necessaria per il caricamento su carri bombolai, aggiustando la pressione proveniente a monte della cabina dalle diverse tecnologie di upgrade biometano.

Odorizzazione

I sistemi di odorizzazione biometano Fiorentini sono appositamente studiati per funzionare a bassi regimi di portata, come normalmente richiesto per gli impianti di biometano che iniettano in rete di distribuzione.

Automazione

Il monitoraggio continuo dei parametri di processo e di qualità del biometano orchestrano il sistema d’automazione, operando tempestivamente per assicurare la salvaguardia della rete in caso di anomalie.

Service

Manutenzione ordinaria minuziosa, monitoraggio real-time da remoto e reattività d’intervento in campo si traducono in massima continuità di servizio, priorità fondamentale del produttore di biometano.

I numeri

Anno fondazione: 1938

Paese serviti: +100

Numero addetti: +1.000

Stabilimenti produttivi: 11

Impianti realizzati: +1000

Allegati