Sabana | Pubblicato articolo sicentifico

la rivista scientifica ChemEngineering ha pubblicato l’articolo scritto da CIB, Università di Almeria e Università di Milano, frutto dell’elaborazione del sondaggio che abbiamo proposto qualche tempo fa per analizzare le attitudini dei cittadini e dei principali stakeholders verso la filiera della microalghe e dei prodotti generati dalle bioraffinerie che utilizzano queste ultime.

Il progetto europeo SABANA “Sustainable Algae Biorefinery for Agriculture aNd Aquaculture”, di cui è partner anche il CIB,  ha lo scopo di sviluppare una bioraffineria basata su microalghe su larga scala per la produzione di biostimolanti, biopesticidi e additivi per mangimi, oltre a biofertilizzanti e nutrienti per acquacoltura, utilizzando solo acqua marina e sostanze nutritive da acque reflue (acque reflue, letame suino etc).

X